Warning: Creating default object from empty value in /home/vivereacomoinfo/vivereacomo.info/wpmu-settings.php on line 45

Warning: session_start(): Cannot send session cookie - headers already sent by (output started at /home/vivereacomoinfo/vivereacomo.info/wpmu-settings.php:45) in /home/vivereacomoinfo/vivereacomo.info/wp-content/plugins/si-captcha-for-wordpress/si-captcha.php on line 763

Warning: session_start(): Cannot send session cache limiter - headers already sent (output started at /home/vivereacomoinfo/vivereacomo.info/wpmu-settings.php:45) in /home/vivereacomoinfo/vivereacomo.info/wp-content/plugins/si-captcha-for-wordpress/si-captcha.php on line 763
Ekonomia : Vivere a Como
Your site
January 16, 2018, 1:04 pm

La nostra proposta salva crisi a Tremonti

Share

Quando la crisi morde c’è poco da fare se non far cassa. Certo che se a decretare il come ed il dove andare a recuperare soldi c’è preposto un pugno di manigoldi, la gente normale (che, ricordo, esiste ed è numerosa) diventa il più semplice dei moltiplicatori o, per meglio dire, il più elevato e [...]

Protezione del capitale…

Share
Dall’Araldo
«Con 2mila euro si può aprire una società anonima a Panama e non pagare più tasse per tutte le attività svolte all’estero, in Italia o in un altro Paese. Siamo in grado di fornire anche Master Card anonime, così da poter prelevare contanti o effettuare spese in tutta libertà».
Palazzo dei [...]

Bottone ha detto una cosa

Share
Bottone ha detto una cosa. E già è una notizia. Segue quindi ad un ragionamento, e siamo a due. Sostiene Bottone che il Gaddi fa buchi con le SUE mostre, che poi si paga noi tutti mentre l’elegante si gonfia il petto come un gallo, e che quindi forse sarebbe [...]

Falciani e i 150 ganassa di Como

Share
Mica 2, mica 3, 150 ganassa in quei di Como e paraggi. La lista Falciani li segna, ora i nominativi verranno controllati e, forse, vedremo il sequestro di conti, immobili e via dicendo. Oddio, con tutti i commercialisti che ci sono mi sa che si risolverà nella solita “manata nel vuoto”, [...]

Siat

Share
Nata la Schiaveria Italiana Automobili Torino, ripugnante esecuzione terrena della massima aspirazione dell’omuncolo moderno. La conferma che in questa società non debba esistere il rispetto umano, si vive solo una volta ed è meglio sfruttare al massimo tutte le possibilità che offre senza scrupoli. L’introduzione del quesito su come si vuol [...]

Fuga in Svizzera col malloppo

Share
Fuga in Svizzera col malloppo, coda fino a Villa Guardia. Se gli Svizzeri si accontentassero di dare la cittadinanza agli evasori comaschi avremmo una provincia a densità zero, un esodo eurobiblico verso Nord, questo col presupposto dell’onestà intellettuale del comasco-medio. E noi avremmo un luogo sicuramente più vivibile.

Share

Scoperta l’evasione, era in spiaggia

Share
Colpa dei vù cumprà. Si spiega forse pure il respingimento delle zattere di disperati, lo si fa per il PIL. A tutto c’è una logica e quella dell’evasione fiscale italiana era nascosta nelle pieghe dei capelli rasta del pericolosissimo gelataio Bob al Lido 21. Occultamento da freezerino. Il Resto del Mondo con [...]

Si scrive manovra ma si legge in***ata

Share
Noi Italiani le facciamo sempre difficili le cose. Tremorti ad esempio ci rassicura mentre di sottolinea che forse, ma quasi, sembrerebbe ma che nooooo tranquilli, la manovrina che non c’era fino all’altro ieri c’è ed è lacrime e sangue per noi, per loro un beato pippero, uno sconticino del 10% oltre i [...]

Ancora 500 dubbi…

Share
Riporto il commento di marista urru perche lo condivido pienamente: Notizia di oggi, in Polonia i lavoratori dell’impianto che produce la 500, minacciano lo sciopero, vogliono il raddoppio dello stipendio, sostengono di avere l’appoggio degli operai italiani e brasiliani. Da l’equivalente di 380 euro, vogliono passare a 740 euro.
Non si parla di sindacati polacchi, si [...]

La rotta degli squali

Share
Si parla di ritocco alla legge Biagi, secondo le proposte presentate dal ministro del lavoro C. Damiano alle parti sociali e che sta per essere presentato in parlamento.
In esse si prevedono 3 cose, la prima è l’aumento dell’aliquota dei contributi previdenziali per i collaboratori precari a progetto (dal 23 al 25 per cento) [...]